Grande interesse e presenza di pubblico all’incontro tecnico organizzato da T&T® ad Avezzano

Il 18 Febbraio 2015 l’azienda T&T® di Chioggia (Venezia) ha organizzato un incontro tecnico ad Avezzano nella piana del Fucino, cui hanno partecipato diversi grandi produttori, opinion leader, commercianti, buyer e aziende di quarta gamma. Leggi il Powerpoint presentato all’evento.

T&T®, già presente nel territorio da molti anni, ha presentato la nuova veste aziendale, la nuova Ricerca, i nuovi prodotti sviluppati; e ha voluto dare agli operatori di questo meraviglioso territorio un segnale importante: che nonostante i cambiamenti, T&T® è presente, e dà la garanzia che al centro del proprio Business sta il cliente, inteso come produttore, ma anche come consumatore.

“Proprio a servizio del cliente – spiegano i rappresentanti aziendali – abbiamo coniato il nostro slogan, “mangiare Sano a partire dal seme“, che coinvolge tutta la filiera, dal seme, al vivaio, al produttore, passando per la trasformazione e la distribuzione, arrivando sulla tavola del consumatore”.

T&T® ha presentato i risultati dei campi varietali, svolti negli ultimi anni presso varie aziende della zona e nel campo sperimentale Agritec dei fratelli Dimarcoberardini.

Continua a leggere

Svelata la prima bozza del genoma di Radicchio

Una scoperta fondamentale per il miglioramento di sapore, capacità curative e antiossidanti di un rinomato ortaggio veneto.

Chioggia (Venezia), 20 Ottobre 2014 – L’azienda T&T® di Chioggia (Venezia), leader nella produzione di sementi professionali da orto, e parte di Blumen Group Spa, inizia nel 2008 un nuovo progetto di ricerca che le permette di costituire i primi ibridi F1 di Radicchio e più recentemente di svelarne il genoma. Il progetto, infatti, sta continuando grazie al contributo essenziale del gruppo di ricerca guidato dal Prof. Gianni Barcaccia, nell’ambito di una collaborazione stipulata con l’Università degli Studi di Padova, per studiare i geni delle varietà T&T® di uno dei più conosciuti ortaggi del Veneto. Leggi il comunicato stampa.

A) Analisi citogenetica dei cromosomi di Radicchio; B) Analisi elettroforetica del DNA genomico di Radicchio; C) Geni della via biosintetica dei flavonoidi di Radicchio.

La collaborazione tra imprenditoria agricola e ricerca universitaria ha permesso, per la prima volta a livello mondiale, di svelare la bozza del genoma di Radicchio, in altre parole di decifrare l’intera sequenza del suo DNA avente una lunghezza totale di quasi 1.300.000.000 nucleotidi. Si tratta di un risultato di grande rilevanza scientifica raggiunto grazie all’incontro tra avanzamenti tecnologici, conseguiti da parte di un ente di ricerca pubblico, e investimenti economici, programmati da parte di un’azienda privata, la quale in tempi davvero difficili, riesce non solo a mantenere ma addirittura a rafforzare il settore di ricerca e sviluppo, che mai come oggi ha una rilevanza fondamentale quando si parla di impresa.

Continua a leggere

Nasce ‘Sapore Italiano’, qualità e salubrità del mangiare italiano a partire dal seme

Nasce ‘Sapore Italiano’, il cui fine nobile e ambizioso è di far partire sin dal seme la cultura del ‘mangiare italiano’.


Sul tema ‘qualità e salubrità’ dei radicchi veneti, in collaborazione con il DAFNAE (Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente dell’Università degli Studi di Padova sito), T&T® ha intrapreso un progetto di ricerca che ha dato i primi risultati. Un progetto sulle proprietà organolettiche e qualitative (sostanza secca, azoto proteico, nitrati, fenoli totali, acidi fenolici, acido ascorbico, antociani, zuccheri riducenti, cationi, anioni e la capacità antiossidasica totale) di tutte le varietà di radicchi T&T® e per tutte le diverse classi di precocità che permettono di ottenere un prodotto commerciabile in tutte le stagioni.

A seguito della ricerca iniziata allora, nasce oggi il nuovo progetto di T&T® Agricola, che prende il nome di ‘Sapore Italiano’. Il fine è ambizioso e nobile, ed è quello di far partire sin dal seme la cultura del ‘mangiare italiano’, trasferendola non solo ai consumatori – non sempre correttamente informati su cosa rende realmente un cibo un prodotto di qualità, sano da mangiare e insieme gustoso –, ma anche a culture straniere per le quali il radicchio è una specie sconosciuta o quasi – culture diverse e non indifferenti alla fama internazionale del Made in Italy. Ciò a cui T&T® ambisce e su cui sta lavorando con professionalità è che il fascino del Made in Italy in campo ortofrutticolo e agroalimentare non sia soltanto un ‘sound’, che incanta e basta. Qualità e sapore dei prodotti che mangiamo sono il frutto di una storia e possono essere confermati dalla ricerca scientifica, entrambi capisaldi della cultura aziendale T&T®.

Grazie a tecniche analitiche spettro-fotometriche e cromatografiche, dall’analisi dei primi dati emerge che i radicchi veneti T&T® presentano ottime qualità intrinseche a livello genetico, molto apprezzate sul mercato sia dai buyer che dai processor soprattutto stranieri. Si tratta di un’elevata capacità antiossidasica, un’ alta concentrazione di fenoli e vitamina C, composti che svolgono un’azione preventiva nei confronti delle principali patologie degenerative legate all’invecchiamento, oltre a malattie cardiovascolari e tumorali. I dati evidenziano anche che il radicchio T&T® contiene antiossidanti e vitamina C in quantità nettamente superiori rispetto ad altri prodotti orto-frutticoli.

Continua a leggere

T&T® premiata da Unioncamere

Premio Regionale per lo sviluppo economico del Veneto

T&T® premiata da Unioncamere (Associazione delle camere di Commercio del Veneto).

E’ di grande rilevanza il premio conferito, lo scorso venerdì 15 giugno 2012, presso la sede della CCIAA di Treviso, all’Azienda agricola T&T® Produce da parte di Unioncamere Veneto, la struttura regionale che associa tutte le Camere di Commercio Industria Artigianato Agricoltura del Veneto, svolgendo funzioni di supporto e sviluppo dell’economia, coordinando i rapporti tra la Regione Veneto e le rappresentanze degli Enti Locali.
Tale attestato di merito acquisisce ancora più valore considerando che Unioncamere Veneto sostiene la semplificazione nei rapporti tra le imprese private e le pubbliche amministrazioni, creando occasioni di ricerca e studio, e promuovendo iniziative che abbiano come obiettivo lo sviluppo economico del Veneto e l’internazionalizzazione delle Sue imprese (link al sito)

Continua a leggere

Radicchio & Salute

campo 4071Il Radicchio è un alimento molto interessante dal punto di vista salutare, sia per le caratteristiche organolettiche (il gusto amarognolo e la consistenza croccante), sia per i valori nutrizionali (elevato contenuto di acqua, poche calorie, molti sali minerali, vitamine e fibre).
Il tipico colore rosso del radicchio non è solo un requisito estetico, in quanto è dovuto alla presenza di particolari pigmenti vegetali, le antocianine, che hanno la funzione di assorbire i raggi ultravioletti. Queste sostanze hanno proprietà antiossidanti e antibiotiche, importanti per prevenire malattie quali il cancro e le patologie cardiache.
Il caratteristico sapore amaro è dovuto invece alla presenza dei guaianolidi, sostanze con proprietà antibatteriche, antimalariche e antinfiammatorie. Inoltre hanno effetti purificanti e favoriscono la digestione.
Il radicchio è ricco di fibre che rallentano l’assorbimento di glucosio e riequilibrano la flora intestinale favorendo la crescita del bifidus batterio.
Inoltre è ricco di vitamine e sali minerali quali potassio, calcio, ferro, selenio e cromo.
Il radicchio, povero di grassi e calorie, ricco di vitamine, sali minerali e fibre, ad elevato contenuto di acqua, è un vero toccasana per la salute. 

Nell’ambito delle numerose specie da orto coltivate, i radicchi Continua a leggere

T&T® si allea con il Sole e produce energia

Sole e agricoltura sono inseparabili da sempre. Il sole, fonte di energia della terra, oggi è legato alle moderne tecnologie per la produzione di energia pulita.

Impianto fotovoltaico

Chi lavora nel settore dell’agricoltura con dedizione e serietà, come T&T®, sente l‘esigenza di impegnarsi ecologicamente investendo nella produzione di energie rinnovabili. Un investimento per il proprio futuro ma anche per quello del pianeta: disastri di natura climatica sono da molto tempo denunciati dalla comunità scientifica, che indica nelle energie rinnovabili la strada per arginare il problema.

L’ energia pulita utilizzata in azienda sarà prodotta dal sole grazie a un sistema fotovoltaico integrato nella pensilina del proprio parcheggio. Un’ elegante struttura, che riparerà dalle intemperie le auto parcheggiate, produrrà nel contempo energia pulita, abbassando il livello di emissione di anidride carbonica nell’aria.

Le energie rinnovabili permettono, infatti, sia un risparmio di combustibili fossili senza emissione di sostanze inquinanti, sia un impatto acustico zero grazie all’ assenza di rumore. Un sistema fotovoltaico è in grado di trasformare, direttamente e istantaneamente, l’energia solare in energia elettrica senza l’uso di alcun combustibile. Sfrutta cioè la capacità che hanno alcuni materiali semiconduttori di generare elettricità quando sono esposti alla radiazione luminosa. L’energia fotovoltaica creata dal nuovo impianto installato nel parcheggio T&T® coprirà l’intero fabbisogno aziendale attuale e delle due serre sperimentali in costruzione, con una riduzione di emissione di CO2 pari a ben 30.000 ton./anno.

È tutto italiano il primo radicchio ibrido!

Premiata la professionalità, la tecnologia per la qualità e la ricerca genetica per la selezione di nuove varietà di un progetto dal marchio T&T®.
T&T® è orgogliosa di aver costituito le prime varietà commerciali basate su ibridi F1 di radicchio (Cichorium intybus L.).
Le prove eseguite nei diversi areali di produzione (Veneto, Marche e Lazio), ne hanno confermato la validità, per omogeneità, colore e resa.

Ibridi a confronto

Ibridi a confronto

TT® 4010 F1 (ciclo di 70 giorni dal trapianto)
TT® 5010 F1 (ciclo di 80 giorni dal trapianto)
TT® 4070 F1 (ciclo di 120 giorni dal trapianto)
TT® 5070 F1 (ciclo di 150 giorni dal trapianto)

È tempo di seminare i radicchi T&T®

Una gamma completa di radicchi altamente selezionati

Rosso di ChioggiaRadicchi Ibridi F1Radicchi Ibridi F1Rosso di Verona
Variegato di CastelfrancoVariegato di LusiaRosso di Treviso precoceRosso di Treviso tardivo
Bianco di ChioggiaPan di ZuccheroCicoria CatalognaRadicchio *Specialità*

La ricerca e sviluppo è un settore fondamentale di T&T®: rappresenta il punto di partenza per l’ottenimento di prodotti professionali di alta gamma. La conferma dei risultati dei prodotti T&T® sono i successi ottenuti in campo: anche nella campagna 2012/13 l’intera gamma si è confermata ottima, sia come qualità che come produzione.
Alcune eccellenze, come il TT® 706 o come il nuovo ibrido TT® 4070 F1 nelle tipologie rosso di Chioggia tardivo, sono stati considerati i migliori radicchi dell’anno, sia in campo che nei recenti test post-conservazione.

Il Radicchio nella storia

3040-cassettaIl terreno dell’areale di Chioggia, di impasto leggero, privo di crete, ma ricco di minerali portati dai fiumi nelle periodiche e fortunatamente passate esondazioni, consente la produzione di uno degli ortaggi di maggior pregio del territorio veneziano: il Radicchio Rosso di Chioggia.
Grazie alla sua capacità di adattamento, alla facile conservazione e alla disponibilità durante tutto il periodo dell’anno, e partendo da un mercato di nicchia, sta via via diventando un ortaggio molto conosciuto e richiesto anche all’estero.

Nelle nostre zone era però un alimento fondamentale anche in passato: le “radichelle”, le radicine e i radicchi coltivati nell’orto erano contorni e componenti essenziali dell’alimentazione di allora, presenti nelle tavole d’inverno, consumati cotti o soffritti con l’aglio e la pancetta, o in insalata d’estate.